Tudor: “Non facile giocare con l’Inter. Punto importante, fiducia per le prossime 3 partite”

Il tecnico dell’Udinese ha parlato dopo la sfida con l’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Udinese strappa un pari prezioso contro l’Inter, finisce 0-0 alla Dacia Arena. Al termine della sfida, il tecnico dei friulani Igor Tudor ha parlato a Dazn:

“Il fallo su Mandragora si può dare e non dare, si è lasciato andare. Quando giochi con una squadra del livello dell’Inter corri tanto senza palla e non ha freschezza per pungere. Siamo contenti, non è facile giocare con l’Inter. Punto importante che ci dà fiducia per le prossime tre giornate. Pussetto potrebbe diventare un giocatore importante. Abbiamo iniziato 3-4-3 poi ho cambiato in 3-5-2, giocando uomo a uomo. Rolando ha fatto una grande gara, De Paul molto attento e anche davanti hanno fatto bene. Ci è mancato un colpo davanti in queste partite. Speriamo di sbloccarci nelle prossime partite. Guardiamo con ottimismo alle prossime tre partite. Non è facile duellare con giocatori come quelli dell’Inter, Zeegelar ha fatto bene e spero che cresca ancora”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy