Tuttosport contro Icardi: “Non ha offerte ma vuole mettere spalle al muro l’Inter. A giugno…”

Il quotidiano torinese illustra la situazione

di Matteo Pifferi, @Pifferii
Icardi in zona mista Inter

L’edizione odierna di Tuttosport pone l’attenzione su Mauro Icardi, al centro del dibattito anche per le recenti uscite del giocatore che, sui social, ha dichiarato di voler restare all’Inter. “Una strategia, è evidente, per mettere spalle al muro la società. Se il numero nove lascerà Milano, è questo il senso del piano degli Icardi, sarà perché è stata l’Inter a volerlo cedere e lui potrà scegliere dove andare”, commenta il quotidiano torinese che giudica l’argentino “con la testa – e il fisico – non particolarmente dentro il progetto Inter” per quattro motivi: il comportamento nei due mesi da ammutinato, le mancate scuse al resto della squadra, le foto social che hanno fatto discutere e il rendimento, giudicato “alquanto scadente” da Tuttosport.

Icardi in allenamentoFUTURO ICARDI – Il quotidiano torinese illustra, nel dettaglio, la situazione: “Se Icardi vuole essere ancora il centravanti dell’Inter – ipotesi non peregrina perché al momento di offerte non ce ne sono e il club non può permettersi di svenderlo -, che lo dimostri sul campo. Perché a conti fatti, questa, è stata la sua annata peggiore in campionato dal ’14-15. Restando alle ultime due stagioni, dopo i 24 gol del ’16-17 e i 29 del torneo scorso, quando si laureò capocannoniere, Icardi è ora fermo a 10. […] E’ chiaro che un Icardi così non serva all’Inter e l’unica soluzione per tutti è la cessione a fine stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy