Ventura: “Inter-Torino delicata, hanno due ottimi tecnici. Voglio allenare, la Nazionale…”

Ventura: “Inter-Torino delicata, hanno due ottimi tecnici. Voglio allenare, la Nazionale…”

Le parole dell’ex commissario tecnico della Nazionale

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni del Corriere della Sera edizione Torino, l’ex commissario tecnico della Nazionale Giampiero Ventura ha parlato della sfida di oggi tra i granata e l’Inter, per poi soffermarsi sulla voglia di tornare in panchina: “Io amo il Toro e i suoi tifosi – afferma -. Poi la Nazionale è per me un capitolo CHIUSO, se potete scrivetelo a caratteri cubitali. Non ne parlo e non ne parlerò più. Guardo avanti”.

E che Toro vede?
«Il Toro più forte mai costruito da Cairo, il presidente e il ds Petrachi hanno fatto un ottimo lavoro. La squadra è forte, ben assortita, con giovani di qualità sui quali credo anche altri club dovrebbero aver il coraggio di puntare. E gli arrivi di Soriano e Zaza sono stati alla fine il valore aggiunto».

Che sfida sarà quella con l’Inter?
«Delicata, per entrambe, hanno avuto una esordio difficile, ma c’è spazio per recuperare. Hanno uomini e due ottimi allenatori che sapranno trovare la strada giusta».

Ventura ha ancora voglia di allenare?
«Più di prima, in Italia, all’estero. Per capirci: non è vera questa storia che sto aspettando e gufando la prima panchina che si potrebbe liberare in serie A. Ci sono progetti interessanti, società che davvero vogliono puntare sui giovani, ruoli da scoprire. Sto ascoltando e valutando, con l’energia di un ragazzino. (Pausa, risata da marinaio) Perché io sono un ragazzino».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy