FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Verde: “L’incontro con Ronaldo ‘il Fenomeno’ fu indimenticabile: un sogno averlo come…”

Getty Images

Le dichiarazioni del calciatore dello Spezia, Daniele Verde, su Thiago Motta, Mourinho e il periodo al Valladolid di Ronaldo 'il Fenomeno'

Alessandro De Felice

Daniele Verde, fantasista dello Spezia col numero 10 sulle spalle, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport. Il 25enne ha raccontato di Thiago Motta, Mourinho alla Roma e ha svelato un particolare retroscena su una leggende dell'Inter, Ronaldo 'Il Fenomeno'.

In panchina è arrivato Thiago Motta. Che idee ha portato?

"Abbiamo una base già dall’anno scorso, non ha cambiato molto e ha intenzione di giocare sempre il pallone. Ci sono tanti giovani nuovi, si stanno tutti adattando e crescendo. C’è ancora molta strada da fare e anche noi più vecchi dobbiamo aiutarli a migliorare di giorno in giorno. In campo parliamo la stessa lingua: tutti devono sentirsi parte integrante del gruppo. Siamo all’inizio e possiamo sicuramente rialzarci. Tutti insieme".

 Getty Images

A Roma invece è arrivato Mourinho. Da ex è sempre speciale pensare a quei colori.

"Ha puntato molto sui giovani e sta dando fiducia a prospetti interessanti, se la giocherà per i primi posti. I ricordi sono tanti: sarò sempre grato a Garcia, gli devo tantissimo. Sa far giocare a calcio e sa come si gestisce il gruppo".

Anche lei ha girato tanto. Quale il ricordo più bello?

"Non dimenticherò mai l’incontro con Ronaldo il Fenomeno al Valladolid. Un sogno, lo avevo visto solo in televisione e mai mi sarei aspettato di trovarlo da presidente, così come che esultasse a un mio gol. Ho toccato l’apice del mio sogno. Persone come lui ce ne sono poche: mai ha parlato di lui né ha fatto pesare il suo nome. Ci siamo salvati quell’anno anche per merito del suo essere così".

tutte le notizie di