Inter, nuova offerta per Vidal: muro Valverde, è scontro con il presidente Bartomeu

Prosegue la trattativa con il Barcellona per il cileno ma l’allenatore blaugrana frena

di Alessandro De Felice, @aledefelice24
Il caso Vidal è definitivamente deflagrato in Spagna, dopo che il cileno ha denunciato il Barcellona per bonus non pagati

Ernesto Valverde alza il muro e dice no alla cessione di Arturo Vidal. Il tecnico del Barcellona ha comunicato alla dirigenza del Barcellona di non voler assolutamente rinunciare al cileno, soprattutto dopo la cessione in prestito al Betis di Alena con la conseguente riduzione di opzioni a centrocampo.

Secondo quanto scrive il Corriere dello Sport, Valverde è stato piuttosto chiaro con la dirigenza blaugrana: per lottare fino alla fine per Liga, Champions League, Coppa del Re e Supercoppa di Spagna serve un giocare come Vidal.

La posizione di Valverde ha colto alla sprovvista il presidente Bartomeu, che dopo la denuncia dei 2,4 milioni di euro dei premi di Vidal era intenzionato a cederlo. Non di certo per 12 milioni e nemmeno a gennaio, ma il prossimo giugno, quando con molta probabilità cambierà la guida tecnica del Barcellona (Koeman in pole).

Intanto l’agente di Vidal, Fernando Felicevich, torna alla carica: pronta una nuova offerta da 15 milioni tra prestito e obbligo di riscatto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy