Walter Sabatini migliora, sarebbe dovuto partire per la Cina per incontrare Suning

Walter Sabatini migliora, sarebbe dovuto partire per la Cina per incontrare Suning

L’ex direttore tecnico di Suning è stato ricoverato per un imprevisto malore, le sue condizioni migliorano

di Redazione1908

Il direttore tecnico della Sampdoria, Walter Sabatini, è ancora ricoverato presso la struttura ospedaliera Sant’Eugenio in seguito ad un malore che ha fatto preoccupare tutti. Ora le sue condizioni stanno migliorando, anche se non è ancora nota la data delle sue dimissioni. Il Corriere dello Sport racconta di un impegno che l’ex responsabile dell’area tecnica di Suning aveva in agenda prima di sentirsi male: “Walter Sabatini aveva in tasca un biglietto aereo per la Cina e sarebbe dovuto partire sabato mattina. L’imprevisto malore lo ha costretto a tornare in ospedale e ad annullare il viaggio. Il destino ha voluto che non salisse su quell’aereo. Se l’avesse preso avrebbe rischiato la vita, perché con una crisi respiratoria non avrebbe potuto affrontare una trasvolata di così tante ore. Sabatini sarebbe dovuto andare in Cina per chiudere definitivamente il rapporto con Suning, dopo aver dato le dimissioni qualche mese fa. Probabilmente quel viaggio non potrà farlo più. Nel corso delle ore le sue condizioni sono migliorate e ora è in grado di respirare senza il supporto artificiale. Nei prossimi giorni dovrà cominciare il percorso di riabilitazione medica. I medici non si sono ancora pronunciati ufficialmente e non si sa ancora quando il paziente Sabatini sarà dimesso”. 

(Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy