Willian: “È stato un grande piacere lavorare con Mourinho. Bielsa? Al giorno d’oggi…”

Intervistato da Globo Esporte, il giocatore parla del suo rapporto con lo Special One e del Loco Bielsa, finito al centro dell polemiche per la questione della spy story

di Gianni Pampinella

In una lunga intervista rilasciata a Globe Esporte, Willian parla del suo rapporto con José Mourinho. Quando lo Special One era sulla panchina del Chelsea spinse affinché il brasiliano firmasse per i blues: “E’ stato un allenatore con cui ho avuto un ottimo rapporto. Lo dico sempre e continuerò a dirlo. È stato l’allenatore che mi ha dato l’opportunità di giocare per il Chelsea. Ad oggi ci scambiamo messaggi e siamo amici. Se tornerò a lavorare con lui, solo il futuro lo sa. Ma è stato un grande piacere aver lavorato con lui“. Il giocatore parla anche della spy story che ha coinvolto Bielsa: “Al giorno d’oggi non hai più bisogno di questo. C’è il modo studiare la squadra avversaria guardando video, partite, tecnologia avanzata. Puoi vedere come giocano, difendono, attaccano… Non c’è bisogno di mettere una spia. Non so se manchi di fair play, ma è un po’ strano mettere una spia“.

(Globo Esporte)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy