Zenga: “Buffon il migliore di sempre considerando la carriera. Futuro? La chiamata arriverà”

L’ex portiere dell’Inter ha parlato della carriera di Buffon, ma anche del suo futuro

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’ex portiere dell’Inter Walter Zenga ha parlato a GazzaTalk della carriera di Buffon, ma anche del suo futuro da allenatore:

“Considerando la carriera di Buffon e il fatto che gioca da 27 anni non è esagerato dire che è il migliore di sempre. È un po’ come dire che Maradona. Se consideriamo la carriera è il migliore di sempre, se consideriamo le vittorie bisogna aprire un altro capitolo. All’esordio Buffon giocò da veterano, con l’incoscienza del giovane che si diverte a giocare a pallone. Ammiro la passione che mette nel suo lavoro. Lui vuole fare allenamento, non è che deve fare allenamento. A 21 anni Donnarumma ha già accumulato campionati in Serie A in un top club come il Milan, ci vuole enorme personalità. È sulla strada per poter diventare il futuro Buffon. Io ho smesso di giocare a 38 anni perché avevo avuto qualche operazione al ginocchio, ero stanco delle terapie. Poi mi sono reso conto di aver fatto un errore: non avevo tenuto conto della quotidianità e della passione per il lavoro. Buffon si è sempre assunto le responsabilità di quello che ha fatto. Cagliari tappa importantissima, ho conosciuto una città e una società straordinari. Ora sono in attesa, ma la chiamata arriverà presto”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy