Zola: “Barella è stato vicinissimo al Chelsea. Conte giusto per l’Inter? Ideale per tutti”

Zola: “Barella è stato vicinissimo al Chelsea. Conte giusto per l’Inter? Ideale per tutti”

Il vice allenatore di Sarri ha parlato di Barella e anche del futuro di Conte

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il vice allenatore di Sarri al Chelsea, Gianfranco Zola, ha parlato di alcuni giocatori del Cagliari finiti nel mirino delle grandi e anche del futuro di Conte:

Barella e Cragno sono pronti per andare via?
«Nicolò l’ho fatto esordire a Parma in Coppa Italia. A 17 anni aveva i mezzi e la personalità del grande calciatore. Ma per giocare in una grande deve crescere. La predisposizione non gli manca».

E Cragno?
«L’ho avuto a Cagliari. Grande reattività, tra i pali quasi insuperabile. Ragazzo solare con una forza interiore, simile a Gigi Buffon, e un entusiasmo nel fare tutto».

Ma Barella quanto è stato vicino al Chelsea?
«Tanto. È forte ed è sempre piaciuto a Sarri. Poi, le cose sono saltate».

A proposito di allenatori, Conte è giusto per la Roma o l’Inter?
«Antonio è tecnico ideale per tutti. Lo dicono i risultati».

In Premier quali sono i giovani da segnalare?
«I nostri Hudson-Odoi e Loftus-Cheek, Chilwell e Maddison del Leicester. Più Rashford, ormai conclamato».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy