Inter-Eriksen, è il giorno? Contatto Marotta-Levy, in campo anche Zhang. Ecco la nuova offerta

Giornata potenzialmente decisiva per Eriksen all’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

E’ un giorno potenzialmente decisivo per sbloccare la trattativa che dovrebbe portare Christian Eriksen all’Inter. Nella giornata di oggi, come riportato dal Corriere dello Sport, ci sarà infatti una conference-call tra i due club, in cui Beppe Marotta proverà a raggiungere la fumata bianca, mediando con il presidente del Tottenham, Daniel Levy. A tenersi informato sugli sviluppi della vicenda anche il presidente nerazzurro, Steven Zhang. Le ultime:

NUOVA PROPOSTA – “Proprio alla luce del gap da colmare, ieri sera in viale della Liberazione non era stata programmata una missione oltre Manica di Marotta e Ausilio. Se non ci saranno stati contrordini nella notte, nel corso della conference call di oggi l’Inter sarà rappresentata al tavolo delle trattativa dall’agente di Eriksen, Schoots, mentre l’agente Fifa che funge da intermediario tra le parti sarà a Milano. La sensazione è che Marotta proverà a lavorare sui bonus magari alzandoli di 1-2 milioni. Nella speranza che questo passo in avanti sia accolto positivamente da Levy. Il numero uno degli Spurs farà uno sconto? Nella sede nerazzurra, forse per scaramanzia, ieri sostenevano che sarà necessario attendere fino alla prossima settimana per arrivare alla svolta. A quel punto però diventerebbe inevitabile alzare la proposta fino a quota 20 milioni.

ZHANG PRESENTE – “Vale la pena di temporeggiare? Se lo chiede anche il presidente Zhang che anche ieri ha seguito ogni passo della vicenda e oggi si terrà informato sugli sviluppi dell’affare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy