Via Skriniar? Inter, idee chiare: “Sostituto unico e incasso netto da 50mln. Contatti iniziati”

L’Inter avrebbe scelto il sostituto di Skriniar

di Marco Macca, @macca_marco

La crisi economica dovuta al Covid non permette troppi voli pindarici. E così, bisogna essere molto attenti a cogliere le opportunità migliori (a livello di qualità e prezzo) sul mercato. Per costruire una squadra competitiva, ma allo stesso tempo con costi contenuti. Senza contare che, al giorno d’oggi, nessuno può dirsi a priori al sicuro da cessioni dolorose, ma in grado di mettere a posto il bilancio.

Foto: Sky Sport

Ecco perché, secondo quanto scrive Tuttosport, in casa Inter si è tornati a parlare di un’eventuale cessione di Milan Skriniar, valutato 50 milioni in Viale della Liberazione. Uno di quelli, nella rosa di Conte, che ha più mercato. In caso di offerta congrua, il club nerazzurro potrebbe davvero prendere in considerazione l’idea di cedere il suo difensore. Sostituendolo, magari, con Maksimovic, in scadenza di mercato con il Napoli e già in contatto, sostiene il quotidiano, con la società nerazzurra. Un affare che, se completato, garantirebbe all’Inter un sostituto all’altezza e, al contempo permetterebbe alla società di incassare completamente i 50 milioni derivati dalla cessione dello slovacco:

Foto: Sky Sport

Caccia aperta ai parametri zero (…). Anche i sassi sanno che Lautaro e Skriniar sono i due giocatori che più hanno mercato: riuscire a venderli bene garantendo contestualmente rinforzi di livello presi senza pagare il cartellino, può dare ossigeno al bilancio (…). L’opzione a zero euro porta a Maksimovic. L’Inter avrebbe già preso con il suo agente, Fali Ramadani, le coordinate dell’affare che presenta cifre abbordabili (il serbo chiede un contratto di 4 anni a 2,5 milioni a stagione)“, si legge su Tuttosport.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy