Paredes-Inter, Conte dice sì. “Niente scambio con Eriksen: l’affare si può chiudere se…”

L’ex centrocampista della Roma è il preferito di Conte, secondo La Gazzetta dello Sport

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Una delle priorità del mercato dell’Inter è sicuramente il centrocampo: Conte vorrebbe un rinforzo di spessore in mezzo ma prima è necessario chiudere qualche cessione. Il nome preferito dal tecnico salentino, secondo La Gazzetta dello Sport, è Leandro Paredes, che potrebbe arrivare tramite una serie di incastri.

Getty Images

“Paredes è un desiderio, neanche tanto nascosto, del tecnico. Difficile da realizzare ma non impossibile, sarebbe benzina altamente necessaria”, ammette la Rosea che poi entra nei dettagli. “Dipenderà dall’addio (o arrivederci) all’ingombrante Eriksen, che Mou riabbraccerebbe volentieri al Tottenham. Pochettino e Leonardo al Psg corteggiano, invece, Dele Alli: a quel punto, a chiudere l’incastro di prestiti sarebbe Paredes diretto a Milano. Un triangolo complesso, ma su cui sono al lavoro gli intermediari”.

Getty Images

A complicare la situazione, però, è la mossa dell’agente di Eriksen che ha presentato un’istanza al Collegio di Garanzia del Coni per il mancato pagamento di gran parte della commissione di 7,5 mln per l’affare chiuso un anno fa. “All’Inter fanno sapere che saranno rispettati gli obblighi contrattuali, anche perché le antenne sono dritte proprio su quel reparto, il più delicato”, chiosa il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy