Inter, decisa la prima grande mossa 2020-21: il protagonista non ha bisogno di presentazioni

Inter, decisa la prima grande mossa 2020-21: il protagonista non ha bisogno di presentazioni

Decisa la prima mossa dell’Inter in vista del prossimo anno

di Marco Macca, @macca_marco

E’ il rinnovo di Handanovic la prima, grande mossa dell’Inter in vista della prossima stagione. Come riportato dal Corriere dello Sport, infatti, il portiere sloveno, 36 anni a luglio, al termine di questa travagliata annata prolungherà di una stagione il suo contratto in scadenza nel 2021. Lo aspetta, infatti, un altro anno da titolare a difesa della porta nerazzurra. Una grande mossa, che testimonia l’importanza, all’interno dell’Inter di Conte, di uno fra i migliori portieri d’Europa:

Il prossimo luglio compirà 36 anni, ma il suo rendimento continua ad essere elevatissimo e da poco ha festeggiato i 12 mesi da capitano. A fine stagione, quindi, a meno di sorprese prolungherà di un altro anno il suo contratto, attualmente in scadenza nel 2021. Ovviamente sarà ancora il titolare, mentre andrà fatto un ragionamento per il suo vice, anche alla luce di quanto accaduto durante il suo infortunio. Un’opzione riguarda Radu, ora in prestito al Parma, che avrebbe il vantaggio di poter essere iscritto nella lista Uefa come prodotto del vivaio, mentre Padelli potrebbe “retrocedere” a terzo“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy