FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Sensi, in estate altro bivio. “Addio a titolo definitivo? La posizione dell’Inter”

Stefano Sensi e Simone Inzaghi

L'inizio di avventura di Stefano Sensi alla Sampdoria sembrava essere incoraggiante ma i problemi muscolari sono tornati d'attualità

Matteo Pifferi

L'inizio di avventura di Stefano Sensi alla Sampdoria sembrava essere incoraggiante ma i problemi muscolari, che hanno accompagnato il percorso dell'ex Sassuolo anche all'Inter, sono tornati d'attualità. D'estate, Sensi tornerà all'Inter, in attesa di capire quale sarà il suo futuro. "Restare per una nuova occasione o separarsi nuovamente? E' il quesito a cui giocatore e club dovranno trovare risposta durante il mercato estivo, perché a sei mesi dall'arrivederci dello scorso gennaio le condizioni in casa nerazzurra saranno diverse. Numericamente il centrocampo a disposizione di Inzaghi sarà meno affollato, perché Vecino va in scadenza, Vidal non rientra nel progetto e anche su Gagliardini permangono dubbi: ci sarebbe posto dunque per Sensi, anche con l'opzione di provare ad arretrare il proprio raggio d'azione e tornare in linea mediana, magari come alternativa a Brozovic. Proprio in quel ruolo, però, l'Inter si sta muovendo sul mercato e ha individuato in Asllani un profilo convincente, senza dimenticare Frattesi e altri nomi valutati per rimpolpare il reparto", conferma calciomercato.com.

Sensi ha un contratto fino al 2024 e, sempre il portale di mercato, non esclude che in estate possa esserci la cessione a titolo definitivo, a fronte di un'offerta convincente per l'Inter e per il giocatore.

tutte le notizie di