Vidal, no Marotta vale doppio: all’Inter arriva l’ottima “controfigura”. E tanti milioni per…

Vidal, no Marotta vale doppio: all’Inter arriva l’ottima “controfigura”. E tanti milioni per…

Vidal, il no di Marotta vale doppio: ecco perché

di Marco Macca, @macca_marco

Come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, il nome di Arturo Vidal è tornato con forza in ottica Inter in vista del prossimo mercato. Se non altro, per le parole piuttosto chiare rilasciate dal centrocampista cileno a El Periodico. Parole che di certo avranno fatto piacere ad Antonio Conte, ma che, al contempo, non avranno scalfito più di tanto i progetti di Marotta. I pensieri dell’amministratore delegato nerazzurro, infatti, vanno in un’altra direzione: con il probabile rientro di Nainggolan, infatti, l’Inter si ritroverebbe in rosa un profilo del tutto simile. Un’ottima ‘controfigura‘, come la definisce Tuttosport, che permetterebbe ai nerazzurri di rilanciare un giocatore importante e di conseguenza risparmiare non pochi soldi, tra cartellino e ingaggio. Una cifra che di certo Marotta vorrà destinare su Tonali, il grande obiettivo di mercato a centrocampo dell’Inter. Scrive Tuttosport:

Le risorse saranno piuttosto investite su Sandro Tonali, individuato da Marotta e Piero Ausilio come un obiettivo primario del mercato: il suo arrivo – e il ritorno alla base di Nainggolan – andrebbe a completare un centrocampo per tutti i gusti. Difficile quindi che l’Inter possa raccogliere il grido di dolore di Vidal questo a meno che – ovviamente – Nainggolan non entri in qualche trattativa (…). Gioco a incastri non facile da realizzare. Più facile pensare che Conte debba rassegnarsi a trovare in casa il suo Vidal. E un Nainggolan tirato a lucido può essere comunque un’ottima controfigura”.

(Fonte: Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy