VIDEO / Levy: “Non andare all’Inter, pareggiamo ogni offerta”. Eriksen: “Non è per soldi”

In un estratto del documentario “All or Nothing. Tottenham Hotspurs”, il giocatore ribadisce la sua volontà di giocare nell’Inter

di Gianni Pampinella

Voglio solo che sai questo, io penso che andare all’Inter sia una buona opportunità per me“. Si apre così la discussione tra Christian Eriksen, il presidente del Tottenham, Daniel Levy, e José Mourinho. Nel documentario prodotto da Amazon, “All or Nothing. Tottenham Hotspurs“, viene svelato il retroscena di mercato con protagonista il centrocampista danese. Era gennaio e sul tavolo del Tottenham c’è l’offerta dell’Inter per il centrocampista. Levy cerca di convincere Eriksen a rimanere, ma il giocatore ha già preso la sua decisione, vuole giocare nell’Inter. “So ovviamente che hanno fatto un’offerta e cose del genere, voglio solo sapere come sta andando“, dice il giocatore.

Solo un paio di giorni fa abbiamo ricevuto un’offerta dall’Inter. Il problema per noi oggi è ovviamente che abbiamo degli infortuni nei giocatori chiave. Dobbiamo provare a trovare una soluzione. A gennaio è veramente difficile e tu lo sai e lo sa anche José. Voglio solo essere chiaro adesso. Dal punto di vista del Tottenham siamo stati coerenti e non vogliamo che tu vada via. Dal punto di vista finanziario, io te l’ho sempre detto, qualsiasi altra offerta da un altro club, noi la pareggiamo“, ribatte il presidente. Ma per Eriksen “non è una questione di soldi e tu lo sai“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy