FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Eriksen, c’è chi ci ha pensato veramente a gennaio. “Ma l’Inter si è vendicata così”

Getty Images

Il Tottenham avrebbe rivoluto indietro il centrocampista danese: ma il club nerazzurro ha preteso condizioni che hanno costretto gli Spurs a fermarsi

Marco Astori

Nessuno all'Inter ha dimenticato quanto sia stata estenuante la trattativa con il Tottenham per portare Christian Eriksen a Milano l'anno scorso. Un mese intero di tira e molla per un giocatore in scadenza, per poi accontentare tutte le richieste degli Spurs. Che hanno riprovato seriamente a riprendere il danese lo scorso gennaio, trovando però un Marotta fermissimo sulla sua posizione: "Il Tottenham infatti ha chiesto Eriksen in prestito fino a giugno anche senza diritto di riscatto - spiega Calciomercato.com -, ma l'Inter si è "vendicata" di quanto successo un anno fa.

In quel caso gli Spurs hanno sempre chiesto 20 milioni senza mai concedere sconti, una trattativa lunghissima proprio per Eriksen con l'Inter che ha poi pienamente accontentato le richieste del Tottenham. Questa volta, i nerazzurri hanno preteso lo stesso: ingaggio totalmente pagato, prestito oneroso oppure niente da fare. Così il Tottenham si è tirato indietro. E l'Inter si è tenuta un Eriksen che adesso sta ritrovando fiducia e minuti", conclude il portale.

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso