ESCLUSIVA Ag Malinovskyi: “Inter top club come Conte. Deciderà l’Atalanta che…”

L’agente del centrocampista ucraino dell’Atalanta ha parlato in esclusiva ai microfoni di FCINTER1908.IT dell’interesse dell’Inter

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

In casa Inter è già partita la caccia all’erede di Christian Eriksen. Dopo la deludente seconda parte della passata stagione, il centrocampista danese non è ancora riuscito a scalare le gerarchie di Antonio Conte e – secondo quanto riferiscono gli ultimi rumors – potrebbe già lasciare il club nerazzurro dopo appena un anno dal suo arrivo dal Tottenham.

Tra i nomi sulla lista del direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio e dell’amministratore delegato Beppe Marotta ci sarebbe anche quello di Ruslan Malinovskyi, centrocampista ucraino dell’Atalanta e avversario domenica scorsa nella sfida terminata 1-1 al Gewiss Stadium di Bergamo.

Sergiy Serebrennikov, agente del calciatore classe 1993, ha commentato in esclusiva ai microfoni di FCINTER1908.IT le voci sull’interessamento della società di viale della Liberazione per Malinovskyi: “Ho letto molte cose sugli organi di stampa negli ultimi giorni. Non so se l’Inter abbia contattato l’Atalanta, ma al momento io non ho parlato con i dirigenti nerazzurri“.

Getty Images

Qual è la valutazione del calciatore?

“Per me è difficile stabilirlo. Questa è una domanda a cui può rispondere l’Atalanta, che lo ha comprato e sa qual è il prezzo giusto per venderlo”. 

L’Atalanta è un punto di arrivo o l’Inter può essere un ulteriore salto nella sua carriera?

“Ruslan è felice di giocare nell’Atalanta. È arrivato lo scorso anno e ha disputato una buona stagione insieme a tutta la squadra. Fa parte del progetto. Ha fornito molte prestazioni d’alto livello e al momento non pensa al futuro o ad altre squadre. Se arriveranno offerte ne discuteremo insieme. Questo non penso sia il momento giusto per pensare ad altri club. È concentrato sul campo e sugli impegni con l’Atalanta. Quando ci sarà qualcosa di concreto, ci siederemo a parlarne. L’Inter è un top club, con una grande tradizione e Antonio Conte è un ottimo allenatore. Posso solo dire cose positive su di loro, ma al momento non c’è nulla di concreto e da parte mia non è corretto parlarne perché Malinovskyi è un giocatore dell’Atalanta, un club corretto con un’organizzazione molto buona e con grande professionalità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy