copertina

Farris: “Questi ragazzi sono straordinari. Secondo tempo da Inter. Arnautovic e Sanchez…”

Farris: “Questi ragazzi sono straordinari. Secondo tempo da Inter. Arnautovic e Sanchez…” - immagine 1
Le dichiarazioni del vice di Simone Inzaghi rilasciate ai microfoni di Dazn al termine di Roma-Inter

Con un secondo tempo da grande squadra, l'Inter ribalta la Roma e centra la quinta vittoria consecutiva in campionato in questo 2024. Al termine della gara Massimiliano Farris ha parlato ai microfoni di Dazn: "La chiamata di Inzaghi? C'è stata una comunicazione tra il mister che era carico e il tramite siamo stati noi dello staff. Sono cose che sapevano anche loro. Il primo tempo non è stata l'Inter che siamo abituati a conoscere, c'è merito della Roma che ha avuto un ottimo impatto sulla gara. Abbiamo preso due gol evitabili e nel secondo tempo è venuto fuori il motivo per cui questi ragazzi sono straordinari. Questo è un gruppo che se viene stimolato, soprattutto in allenamento, è un piacere stare con loro".

Farris: “Questi ragazzi sono straordinari. Secondo tempo da Inter. Arnautovic e Sanchez…”- immagine 2

"Possono sbagliare una ventina di minuti di un tempo, però deve essere un monito perché giocare contro squadre come la Roma è difficilissimo. Anche una squadra come la nostra, che sta facendo numeri incredibili, non basta perché quelle dietro non mollano. Le squadre che andiamo ad affrontare mettono tutto in campo e possono metterci in difficoltà. Nel primo tempo è mancato creare la superiorità numerica, ci aspettavamo una pressione più alta della Roma. Questo è uno stadio che spinge, il secondo gol una ripartenza che potevamo evitare. Nel secondo tempo il centrocampo ha alzato il livello". 


Farris: “Questi ragazzi sono straordinari. Secondo tempo da Inter. Arnautovic e Sanchez…”- immagine 3

 

"L'input alla fine del primo tempo era trovare le posizioni dei centrocampisti e sfruttare la presenza dei quinti. Questo ci ha permesso di palleggiare meglio e la Roma ad allungarsi. C'è tanta qualità da parte dei ragazzi, non era una partita semplice. Tenere le squadre dietro lontane è importantissimo anche se sappiamo che non molleranno. Questo era un campo inizialmente veloce, poi più pesante. I ragazzi hanno aumentato la velocità delle giocate.ò L'Inter del secondo tempo è l'Inter che conosciamo. Arnautovic e Sanchez sono importanti, quando entrano danno il contributo. La voglia della squadra, anche sul 3-2 di andarla a chiudere per non rischiare. L'Atletico? Ancora non abbiamo messo la testa su questa partita se non visionando le partite dell'Atletico. Prima c'è la Salernitana, l'Atletico è una grandissima squadra abituata a giocare queste partite. Laa studieremo con calma con San Siro che ci darà una grande mano".

(Dazn)

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Inter senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con FC Inter 1908 per scoprire tutte le news di giornata sui nerazzurri in campionato e in Europa.