L’Inter si scopre felice: un regalo anticipato e media da scudetto. Conte in top 3: solo Mou e…

L’analisi della Gazzetta dello Sport

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Milan e Juve rallentano, l’Inter si regala il primo successo in uno scontro diretto e il quinto di fila in campionato. “Il Milan è più vicino, la Juve è più lontana: l’Inter si scopre felice così” scrive La Gazzetta dello Sport.

Getty Images

Una vittoria “figlia di un protagonista ritrovato – Handanovic – e di un atteggiamento tattico prudente e saggio, saggio e prudente“. E le parole dello stesso numero uno e capitano dei nerazzurri confermano l’importanza del successo di misura sul Napoli: “Serviva l’iniezione di fiducia, il regalo di Natale anticipato l’Inter se l’è fatto con tre punti che pesano oggi e peseranno domani, perché li togli a chi corre per il tuo stesso obiettivo“.

I numeri sorridono ad Antonio Conte: “Solo altri due allenatori nella storia dell’Inter – Aldo Olivieri e José Mourinho con 34 – hanno vinto più delle sue 32 delle prime 50 partite sulla panchina nerazzurra in Serie A. […] I nerazzurri viaggiano oggi a 2,25 punti di media, la Juventus tricolore del torneo scorso ha chiuso a 2,18“.

Getty Images

Tre punti pesantissimi, come sottolinea la Rosea: “Perché aiutano a crescere anche sul piano della personalità, dentro un gruppo in cui pochi calciatori sanno davvero cosa voglia dire competere per uno scudetto, ancor prima che vincerlo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy