Inter, un aiuto dal mercato: a gennaio assalto a Milik, Marotta pensa a uno scambio

L’attaccante polacco finisce nel mirino dei nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Arkadiusz Milik, Napoli

Il difficile inizio di stagione sembra aver convinto l’Inter a tornare sul mercato già a partire da gennaio: gli infortuni e i numerosi casi di positività al Covid-19 hanno evidenziato diverse lacune nella rosa a disposizione di Antonio Conte, e la dirigenza nerazzurra è pronta a intervenire. Secondo Tuttosport, la priorità spetterà all’attacco: “Cercasi punta se non disperatamente, poco ci manca. L’infortunio, seppur lieve di Lukaku e un Sanchez al 30% hanno riacceso la spia rossa in casa Inter. Un problema che era già emerso in questo stesso periodo della stagione un anno fa, quando il solito Sanchez a metà ottobre durante la sosta per le nazionali si procurò un grave infortunio alla caviglia sinistra che lo bloccò ai box per quasi tre mesi“.

Getty Image

PINAMONTI BOCCIATO – “Con Sanchez a mezzo servizio e Lukaku out, il tecnico nerazzurro si è ritrovato in piena emergenza come dodici mesi fa, quando alle spalle della coppia Lukaku-Martinez, lanciò il 17enne Esposito. Adesso al posto del baby talento è tornato il più “maturo” Pinamonti, ma evidentemente Conte non si fida e non lo considera un’alternativa valida ai titolari e così al fianco di Lautaro nelle ultime due gare si è visto Perisic, volenteroso e pure risolutivo (in gol sia col Parma che col Real), ma chiaramente fuori posizione“.

I NOMI – “I nomi sul taccuino di Marotta e Ausilio sono principalmente ancora gli stessi degli ultimi mesi: lo scontento Giroud, rimasto controvoglia al Chelsea e finora poco utilizzato da Lampard (il francese vuole andarsene e farà pressioni), e Gervinho, anche se molto dipenderà dalla posizione del Parma in classifica e dalle idee della nuova proprietà emiliana. Ma all’Inter stanno valutando anche un terzo nome, un’opzione che in estate non era stata presa in considerazione perché sul giocatore erano forti altri club, come Juventus, Roma e Fiorentina, ovvero Arkadiusz Milik“.

LA STRATEGIA – “In estate il Napoli aveva trovato un’intesa con la Roma sulla base di 30 milioni fra fisso e bonus, a gennaio il prezzo potrebbe calare e chissà che l’Inter non possa intavolare uno scambio. A Gattuso, per esempio, piace da tempo Vecino, anche se l’acquisto di Bakayoko potrebbe aver chiuso gli spazi. Ma al Napoli potrebbe interessare anche un trequartista per il 4-2-3-1, visto che in quel ruolo finora il tecnico ha puntato forte solo su Mertens: Eriksen, che l’Inter cercherà di piazzare, o lo stesso Nainggolan, potrebbero essere due opzioni“.

Arkadiusz Milik, Napoli
Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy