Inter, Coutinho non è più un’utopia: ecco come può diventare realtà. Con il Barcellona…

Inter, Coutinho non è più un’utopia: ecco come può diventare realtà. Con il Barcellona…

Il fantasista brasiliano non verrà riscattato dal Bayern Monaco: occasione di mercato per i nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Philippe Coutinho, Bayern Monaco

Il ritorno di Philippe Coutinho all’Inter a più di 7 anni dalla sua cessione al Liverpool nel gennaio del 2013 non è più un’utopia: il fantasista brasiliano, nonostante una buona stagione con la maglia del Bayern Monaco, non verrà riscattato a fine stagione dal club bavarese, che non intende versare al Barcellona la cifra monstre di 120 milioni di euro prevista per l’acquisizione a titolo definitivo del suo cartellino. In questa situazione, secondo Tuttosport, può inserirsi l’Inter, che con ogni probabilità si ritroverà a trattare con i catalani per la cessione di Lautaro Martinez.

IL PIANO DELL’INTER – “In questa partita a scacchi può inserirsi anche l’Inter, che con il Barça sta ragionando sulle contropartite per Lautaro Martinez il cui costo (150 milioni a fronte di 111 di clausola rescissoria) rispecchia però il valore del giocatore. L’Inter, in tal senso, non può certo accollarsi la valutazione monstre nella trattativa, però potrebbe offrirsi di rimpiazzare il Bayern: qualora il Barcellona allungasse il contratto a Coutinho fino al 2024 (l’attuale scadenza si ferma all’anno prima) addirittura con un prestito biennale, i costi potrebbero essere “scomputati” dalla somma per Martinez. In questo modo Conte otterrebbe un giocatore capace di sostituire Alexis Sanchez ma, all’occorrenza, in grado di giocare come mezzala di qualità. Una duttilità che potebbe fare la fortuna dell’Inter“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy