Inter, il restyling è a costo zero: Mertens, Giroud e Vertonghen, Marotta cala il tris

I nerazzurri sono pronti a chiudere tre operazioni a parametro zero

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Mertens, Giroud, Vertonghen

L’Inter è pronta a pescare a piene mani dal prossimo mercato degli svincolati: secondo quanto riporta Tuttosport, Beppe Marotta intende chiudere ben tre acquisti a parametro zero. I nomi sono quelli di Dries Mertens, Olivier Giroud e Jan Vertonghen.

MERTENS – “Mertens è indubbiamente il profilo più “caldo” nelle ultime ore. Il rinnovo che sembrava ormai a un passo col Napoli si è arenato e negli ultimi giorni è tornato di gran moda il pressing dell’Inter per il folletto belga che a Milano prenderebbe idealmente in rosa il posto di Alexis Sanchez, destinato a tornare al Manchester United. Il club nerazzurro a inizio 2020 ha messo sul piatto un contratto da due anni più uno, con un ingaggio da 5 milioni più bonus“.

GIROUD – “Conte lo avrebbe voluto con sé già a gennaio. […] L’Inter, però, non era riuscita poi a prenderlo perché il budget a disposizione era stato utilizzato quasi tutto per Eriksen e il Chelsea, non avendo trovato un sostituto, non aveva aperto alla sua cessione. Adesso le cose sono diverse e se non ci saranno sorprese, Giroud potrebbe arrivare a Milano. L’offerta nerazzurra, biennale da 3,5 milioni, è sul tavolo da mesi ed è già stata accettata, anche se Giroud vorrebbe un accordo di tre anni e non due“.

VERTONGHEN – “Il difensore belga, mancino, lascerà il Tottenham e potrebbe prendere in rosa il posto di Godin. L’uruguaiano infatti sta valutando se rimanere, visto che potrebbe rischiare di avere un ruolo meno importante in futuro, oppure assecondare i diversi sondaggi ricevuti (Tottenham, United e persino Atletico Madrid). L’Inter – che vorrebbe affiancare a Bastoni una figura di esperienza – deve vincere la concorrenza di Napoli e Ajax“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy