ANSA – L’Inter non contesta la scelta del Governo. Per ora allenamenti in casa o al parco ma…

L’aggiornamento proposto dall’ANSA a proposito della strategia adottata in casa nerazzurra

di Daniele Vitiello, @DanViti

Gli allenamenti di gruppo non riprenderanno prima del 18 maggio, come annunciato direttamente dal Premier Giuseppe Conte nella serata di ieri. “L’Inter – si legge in una nota dell’ANSA – non contesta la decisione del governo di far ripartire gli allenamenti di squadra al 18 maggio. Continuano le sedute di allenamento come da inizio quarantena, con preparazione fisica dei giocatori da svolgere nelle proprie abitazioni. Aspettando il definito via libera per organizzare le sedute ad Appiano Gentile. I giocatori, se vorranno, potranno allenarsi al parco ma per iniziativa personale. Per ora si continua tra le mura di casa, o in garage come ha fatto vedere Antonio Candreva sui social network, seguendo le indicazioni di Conte e dello staff tecnico in attesa di ulteriori aperture magari per sedute scaglionate anche nei centri sportivi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy