Inter sempre più italiana: nelle idee di Marotta un intero reparto nerazzurro per Mancini

Inter sempre più italiana: nelle idee di Marotta un intero reparto nerazzurro per Mancini

L’Inter, come confermato anche dal ds Piero Ausilio, vuole incrementare la sua anima italiana: tanti gli azzurri nel mirino di Marotta

di Redazione1908

Sì, siamo attenti all’anima italiana. Pensiamo che possa aiutare avere più italiani. Tonali ha tutte le qualità per giocare nell’Inter, ha tutti i parametri per essere da Inter, forse mancano solo i parametri economici con il Brescia e Cellino”. Parole e musica di Piero Ausilio, nel corso dell’intervista a Sky Sport.

Il discorso Inter più italiana, però, potrebbe andare ben oltre l’arrivo di Tonali, sicuramente l’azzurro più vicino ad approdare ad Appiano Gentile. Sono diversi i talenti nostrani che sta studiando l’Inter. Addirittura, potrebbe esserci un intero reparto della Nazionale di Mancini vestito di nerazzurro, se i vari inseguimenti dovessero andare tutti in porto.

Oltre a Tonali, non è una novità neanche l’interesse, sempre acceso, per Federico Chiesa. Conditio sine qua non per puntare all’esterno della Fiorentina, però, l’inserimento di contropartite tecniche che consentano l’abbassamento della quota cash.

Sulla fascia sinistra, invece, il nome preferito è un altro azzurro di Mancini, quell’Emerson Palmieri che gradirebbe tornare in Serie A ma che è frenato dall’altissima valutazione che ne fa il Chelsea: quasi 40 milioni.

Chiesa-Barella-Tonali-Sensi-Emerson. A fine estate, l’Inter potrebbe persino avere un intero reparto di giocatori più o meno titolari nell’Italia di Mancini. Per un centrocampo azzurro e nerazzurro. Al netto, ovviamente, della presenza in rosa di Brozovic ed Eriksen, designati titolari della nuova Inter di Antonio Conte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy