Verso Inter-Torino, Conte incrocia le dita per due nerazzurri. Sorpresa in mezzo?

Le indiscrezioni sul centrocampo nerazzurro all’inizio della settimana che porterà all’impegno col Torino

di Daniele Vitiello, @DanViti

E’ iniziata una nuova settimana in casa Inter e l’attenzione è tutta sulla gara col Torino. In particolare, le riflessioni di Conte riguardano il centrocampo, con alcune questioni da verificare. Spiega il Corriere dello Sport: Qualora Gagliardini risultasse negativo ai controlli medici, avrebbe davanti un’intera settimana prima di Inter-Torino. Con vista su una maglia da titolare a San Siro, dove la squadra di Conte quest’anno ha vinto solo una volta. Era il debutto assoluto della stagione, con la rimonta da batticuore sulla Fiorentina. A centrocampo il tecnico nerazzurro terrà conto della condizione generale, e incrocia le dita per avere a disposizione anche Sensi. Con Nainggolan che, al momento, è un reale candidato a giocare dal primo minuto col Torino. Decisioni pressoché obbligate, nel mezzo. Rispetto alla sosta precedente, l’Inter guadagna un giorno: a ottobre c’era la prospettiva di un derby al sabato, stavolta la partita è teoricamente più soft e concede al gruppo più tempo per lavorare insieme”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy