Lautaro-Barcellona, parola a Conte: scelto l’erede in caso di addio, lo finanzia…Icardi

Il parere del tecnico nerazzurro sarà decisivo

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Lautaro Martinez e Antonio Conte

Lautaro Martinez rimane il primo nome sulla lista del Barcellona: i dialoghi tra i catalani e l’Inter per l’attaccante argentino, secondo Tuttosport, sono ripresi, ma molto dipenderà dal parere di Antonio Conte, che più volte nel corso della stagione ha incensato il Toro.

ULTIMA PAROLA A CONTE – “L’argomento contropartite è quello che più interessa anche Antonio Conte, il quale dovrà dare il placet finale alla comunque (per lui) dolorosissima cessione, come provano le tante parole spese sulla forza del tandem Lukaku-Martinez. […] Altra condizione necessaria perché Conte dia il via libera alla cessione di Martinez è la certezza che l’argentino venga sostituito in modo adeguato“.

SCELTO IL SOSTITUTO – “Per fare coppia con Lukaku servirà un top player capace di sostituire un attaccante in grado di segnare 16 gol in stagione risultando spesso decisivo nelle partite che contavano. Conte ha necessità di vincere subito e quindi più che un attaccante in prospettiva, è facile che l’Inter vada su una certezza e, in tal senso, quanto meglio può offrire il mercato è Pierre-Emerick Aubameyang che è in uscita dall’Arsenal e può formare con Lukaku una coppia formidabile. I Gunners hanno necessità di monetizzare dalla sua cessione, considerato che Aubameyang ha un contratto in scadenza nel giugno 2021 e questo, ovviamente, è un assist che Marotta vuole sfruttare“.

FATTORE ICARDI – “Non sarà una trattativa a prezzi di saldo però, per una cifra tra i 55 e i 60 milioni può arrivare il sì. Trattativa, quella per l’attaccante, che sarà interamente finanziata dalla cessione di Mauro Icardi, la cui parabola in nerazzurro è comunque da considerarsi conclusa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy