Marotta: “Settimana dura, derby surreale senza pubblico. Mercato rallentato ma abbiamo…”

Le parole del ds nerazzurro ai microfoni di Sky prima del derby

di Marco Macca, @macca_marco

La corsa allo scudetto non ammette troppe pause, anche in situazioni difficili come quella che sta vivendo l‘Inter. Gli assenti causa Covid e gli impegni per le nazionali non hanno certo agevolato il lavoro di Antonio Conte nell’avvicinamento a questo derby contro il Milan ma, dopo il pareggio di Roma contro la Lazio, i nerazzurri vogliono subito riprendere la marcia verso la vittoria. Ai microfoni di Sky Sport, l’amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta ha dichiarato:

SETTIMANA DIFFICILE – “E’ stata una settimana difficile, per il Covid e per gli impegni con le nazionali. Ma, così come ha detto Conte, non bisogna trovare alibi, perché la squadra che scende in campo oggi può e deve onorare questa maglia. I derby hanno sempre un sapore particolare, al di là della classifica”.

IL GRANDE ASSENTE – “Oggi c’è un grande assente, che è il pubblico. Questo fa perdere grande valore alla partita. E’ un clima surreale. Le difficoltà da un punto di vista motivazionale c’è, ma i giocatori sono maturi e sono sicuro che Conte li avrà motivati a dovere. Spero che questa partita possa essere uno spunto di leggerezza per tutti i tifosi. Lo scenario è difficile e presenta mancati introiti. Tutte le società sono in difficoltà e anche il nostro mercato è stato condizionato da questa situazione”.

MERCATO – “Quello che avevamo programmato ha subito un rallentamento, ma abbiamo colto le opportunità che si sono presentati. Mercoledì inizieremo la Champions, abbiamo dato continuità con il nostro allenatore. Siamo fiduciosi di poter fare un cammino importante anche in Europa“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy