NERAZZURRINI – Primavera, Madonna ha vinto la sua scommessa. Ma che fine ha fatto Vergani?

NERAZZURRINI – Primavera, Madonna ha vinto la sua scommessa. Ma che fine ha fatto Vergani?

La rubrica settimanale sul settore giovanile nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Edoardo Vergani, Inter

Weekend positivo per le formazioni del settore giovanile dell’Inter, che conquistano due vittorie e un pareggio. La Primavera di Madonna va sotto sul campo della Juventus, ma rimonta e trova l’1-1 grazie a un gol del solito Mulattieri. Bene l’Under 18 di Zanchetta, che supera la Fiorentina per 3-1, ma la copertina spetta all’Under 17 di Chivu, che espugna Zingonia travolgendo la capolista Atalanta, fin qui dominatrice della categoria con 18 vittorie in altrettante partite.

PRIMAVERA – Quarto risultato utile consecutivo per l’Inter di Armando Madonna, che dopo i successi contro Fiorentina e Napoli pareggia contro la Juventus. Ancora una volta in gol Samuele Mulattieri, al sesto gol nelle ultime quattro partite: l’ex Spezia sale a quota 13 in campionato, a cui bisogna aggiungere la rete segnata in Coppa Italia. Numeri importanti, che premiano l’intuizione del tecnico interista: dopo una stagione di “rodaggio”, nella quale è stato provato (con risultati scadenti) trequartista, seconda punta o attaccante esterno, e trascorsa più in panchina che in campo, Mulattieri sembra aver definitivamente trovato la sua consacrazione da attaccante centrale.

Ma se da una parte la Primavera nerazzurra si gode l’esposione di Mulattieri, dall’altra si ritrova a fare i conti con la situazione paradossale di Edoardo Vergani: il bomber classe 2001, dopo un’estate sotto i riflettori del mercato, era atteso dalla stagione della definitiva esplosione. Uno scenario totalmente disatteso, e i numeri sono impietosi: in stagione Vergani ha segnato solamente 3 reti (2 in Youth League, una in campionato), ed è ormai finito in fondo alle gerarchie dell’attacco di Madonna. Nelle ultime tre gare di campionato è rimasto per tutti i 90 minuti in panchina e, nonostante un Fonseca appannato, non è mai stato preso in considerazione dal tecnico interista, che gli ha preferito il giovane Gnonto e il nuovo arrivato Satriano. Il tutto nonostante venga regolarmente convocato in Nazionale, con cui è anche andato a segno nell’ultimo test amichevole. Tocca a lui rimobccarsi le maniche e ribaltare la situazione, Madonna e l’Inter lo attendono.

UNDER 18 – Torna in campo l’Inter di Andrea Zanchetta, che vince contro la Fiorentina fanalino di coda del campionato. Il tecnico nerazzurro ritrova diversi elementi che nelle ultime settimane sono stati a disposizione della Primavera, come Cortinovis e Bonfanti, entrambi a segno nel 3-1 contro i viola. Di Cancello su rigore l’altro gol interista. Nel prossimo turno l’Under 18 sarà di scena sul campo della Sampdoria.

UNDER 17 – Impresa dell’Inter di Cristian Chivu, che batte l’Atalanta infliggendo ai bergamaschi il primo stop di questa incredibile stagione (18 vittorie nelle prime 18 giornate). Dopo un primo tempo chiuso sul 2-2 (gol nerazzurri firmati Casadei e Peschetola), nella ripresa la formazione interista prende il largo grazie al secondo centro di Peschetola e alla rete nel finale di Semenza. 2-4 il finale, con l’Inter che conquista la nona vittoria consecutiva e si porta a -7 dalla vetta. Nel prossimo turno i ragazzi di Chivu ospiteranno il Pordenone, penultimo in classifica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy