PAGELLE: Lukaku troppo dominante. Barella motorino. Ma tutti in piedi per un super Bastoni

Le pagelle di Daniele Mari, direttore di Fcinter1908, su Inter-Getafe 2-0: i nerazzurri volano ai quarti grazie a Lukaku ed Eriksen

di Daniele Mari, @marifcinter

HANDANOVIC 7: Stavolta, il portierone nerazzurro torna decisivo. In avvio, salva tutto su Maksimovic. Ed è bravissimo anche sul rigore, rimanendo fermo fino all’ultimo e non dando riferimenti a Molina.

GODIN 6,5: Il rigore non è colpa sua. Salta e viene sbilanciato, il pallone gli finisce sul braccio. Può farci poco. Ma nel resto della partita è sempre sicuro

DE VRIJ 6,5: Miglior difensore della Serie A. E c’è un motivo. Evidentissimo. E’ fortissimo

BASTONI 7,5: Assist per il gol di Lukaku, avvia quello di Eriksen. Salva miracolosamente un gol fatto di Mata. Non sbaglia un pallone. Non so, vuole anche pulire il pullman? Partita clamorosa

D’AMBROSIO 6,5: Per poco non trova il gol della vita con girata alla Djorkaeff. Sempre propositivo

BARELLA 6,5: Non si stanca mai. Il Getafe pressa e mena da matti, lui non si tira indietro e cresce alla distanza. Come sempre

BROZOVIC 6: Meno appariscente di altre volte. Decide di non andare troppo per il sottile e si mette a smistare palloni. Con qualche imprecisione

GAGLIARDINI 5,5: Diverse imprecisioni nella misura dei passaggi. Il ritmo alto del Getafe lo porta fuori giri troppe volte

YOUNG 6: Stavolta, non c’è bisogno di inventarsi nulla di speciale. Resta un po’ timido a presidiare la sua fascia

LAUTARO 6: Qualche buon numero, pecca di continuità. Buone le azioni con cui lancia la riscossa dell’Inter e mette i nerazzurri in partita. Bravo Soria a respingere i suoi tentativi

LUKAKU 7: Mezzo voto in meno per il gol sbagliato da pochi passi. Ma resta una partita stradominante. Porta a spasso i difensori del Getafe come bambini alle giostre. Che giocatore

SANCHEZ 6: Qualche lampo e un gol sbagliato in modo clamoroso

ERIKSEN 6,5: Nove minuti. Un gol e una punizione perfetta sulla testa di Sanchez. Che altro chiedergli?

BIRAGHI SV

CONTE 6,5: La squadra entra tardi in partita ma quando prende campo al Getafe non resta che correre e picchiare. Una pecca: ancora una volta, l’Inter non chiude la gara e rischia la beffa sul rigore.

VIDEO / Inter-Getafe 2-0: Lukaku d’imperio, Eriksen la ciliegina. Nerazzurri ai quarti di finale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy