Serie A, via il 13 giugno. Tre fasce orarie: 16.30-18.45 e 21. Start con la 27a: Inter-Sassuolo

Serie A, via il 13 giugno. Tre fasce orarie: 16.30-18.45 e 21. Start con la 27a: Inter-Sassuolo

Tutte le ultime notizie sulla ripartenza del campionato 2019-20

di Marco Macca, @macca_marco

La Serie A studia la ripartenza. Come riportato da Repubblica, dopo l’ok arrivato dalla FIGC sulla possibilità di chiudere la stagione entro il 20 agosto, la Lega in queste ore sta vagliando varie ipotesi per provare a portare a termine questo travagliatissimo campionato (anche se, scrive il quotidiano, molti club spingerebbero per non riprendere, pur avendo votato per la ripartenza).

L’ipotesi più probabile è che si riparta il 13 giugno, con conclusione del campionato il 2 agosto. Quel giorno, si giocherebbe la 27a giornata di campionato che, per la cronaca, vedrebbe l’Inter impegnata a San Siro (ovviamente a porte chiuse) contro il Sassuolo:

In tutto in campo per 8 domeniche, 1 sabato e 3 turni infrasettimanali. In tutto 124 gare di campionato (compresi i 4 recuperi) poi bisognerà trovare spazio anche alle tre partite di Coppa Italia. Altra ipotesi, partenza il 20 giugno. C’è anche la possibilità che alcune gare possano disputarsi al Centro Sud (ad esempio Empoli, Palermo e Frosinone)“, si legge su Repubblica.

Altro nodo da sciogliere, giocando d’estate (ma anche per venire incontro alle tv, con cui lo scontro è già piuttosto acceso), è l’orario in cui dovranno essere giocate le partite:

Nella bozza del protocollo studiato dalla commissione medico-scientifica della Figc si suggerisce di fare disputare tutte le gare alle ore 15. Ma la Lega ha previsto tre finestre, anche per venire incontro alle tv: ore 16,30, 18,45 e 21. Certo, in piena estate alle 16,30 a Napoli o Lecce non fa freschissimo. Ma si cerca una soluzione che possa stare bene a tutti“, conclude Repubblica.

(Fonte: repubblica.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy