Sponsor, da Pirelli 12 mln. L’Inter vuole più che raddoppiare: ecco i due brand mondiali

Sponsor, da Pirelli 12 mln. L’Inter vuole più che raddoppiare: ecco i due brand mondiali

Il punto sulla questione sponsor in casa nerazzurra

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Ieri Marco Tronchetti Provera, ad di Pirelli, è stato chiaro a Gr Parlamento: “Uno sforzo per aiutare la società qualora ce lo chiedesse? Onestamente in un momento come questo investire più di quello che stiamo facendo negli sport non e’ fattibile”. Ecco perché l’Inter non si accontenta più e vuole avvicinarsi ai top club mondiali anche grazie agli introiti del main sponsor. E la ricerca continua, come spiega La Gazzetta dello Sport: “La dirigenza continua il lavoro per trovare il nuovo main sponsor, visto che lo storico marchio Pirelli – entrato nel 1995 con Massimo Moratti alla presidenza – lascerà le maglie nerazzurre alla fine della prossima stagione. Con l’azienda milanese resterà una collaborazione.

E Suning punta a firmare un nuovo accordo che porti nelle casse della società una cifra grazie alla quale si inizi il percorso di avvicinamento dell’Inter ai top club d’Europa. Nella stagione 2018-2019, grazie anche ai ricchi bonus arrivati per la qualificazione alla Champions League, Pirelli ha versato ai nerazzurri 19 milioni. Il compenso base oggi è di 12 milioni, l’obiettivo della dirigenza, prima dell’esplosione del coronavirus, era raggiungere i 25-30 milioni. Sembra che la scelta ricadrà su uno sponsor cinese, con Evergrande e Samsung possibili partner vista anche la collaborazione strategica già in atto con Suning“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy