Youth League, l’Inter non sbaglia: Oristanio e Kinkoue regalano gli ottavi di finale

Youth League, l’Inter non sbaglia: Oristanio e Kinkoue regalano gli ottavi di finale

I nerazzurri battono 2-0 il Barcellona e chiudono al primo posto il girone F

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Missione compiuta per l’Inter di Armando Madonna, che batte 2-0 il Barcellona e conquista gli ottavi di finale di Youth League. A nulla serve il rotondo successo del Borussia Dortund sullo Slavia Praga, con i tedeschi che chiudono a pari punti con i nerazzurri ma si devono accontentare del secondo posto nel girone F per gli scontri diretti sfavorevoli. La Primavera interista riscatta la delusione dello scorso anno e accede alla fase a eliminazione diretta. Contro il Barcellona decidono le reti di Oristanio nel primo tempo, che sfrutta una respinta del portiere avversario su un colpo di testa di Fonseca, e di Kinkoue nei minuti finali della ripresa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

(segui i risultati in tempo reale delle altre gare di Youth League)

In attesa della sfida di questa sera a San Siro, Inter e Barcellona si affrontano in Youth League con le rispetive formazioni Under 19. Situazione di classifica decisamente ingarbugliata, con tre squadre (Inter, Slavia Praga e Borussia Dortmund) appaiate al primo posto a 9 punti. I nerazzurri si giocano l’accesso agli ottavi di finale contro i catalani, fanalino di coda del girone F e già matematicamente eliminato: per conquistare la fase a eliminazione diretta i ragazzi di Armando Madonna devono vincere, a prescindere dal risultato di Borussia-Dortmund. In caso di pareggio, l’Inter passerebbe come seconda, e dovrebbe affrontare i playoff contro una delle formazioni proveniente dal percorso campioni nazionali; i nerazzurri potrebbero qualificarsi anche in caso di sconfitta, a patto che Borussia Dortmund-Slavia Praga non finisca in parità. Il tecnico nerazzurro si affida ad Oristanio e Fonseca, terminali offensivi nel consueto 3-5-2, mentre il Barcellona risponde con il tridente formato da Jardi, Castellano e De La Fuente. Calcio di inizio alle ore 16.

Formazioni ufficiali:

INTER: 1 Stankovic; 2 Kinkoue, 14 Ntube, 6 Pirola; 7 Persyn, 8 Gianelli, 5 Agoume, 4 Schirò, 3 Colombini; 10 Oristanio, 11 Fonseca
A disposizione: 12 Tononi, 9 Vergani, 13 Vaghi, 15 Burgio, 16 Squizzato, 18 Cortinovis, 20 Gnonto
Allenatore: Armando Madonna

BARCELLONA: 1 Vila Rovira; 2 Altimira, 3 Gomes Silva, 4 Tshimanga Kamaluba, 5 Medina; 8 Moriba, 6 Sanz, 10 Gonzalez; 7 Jardi, 9 Fernandez Castellano, 11 De La Fuente
A disposizione: 13 Tenas, 12 Sola, 14 Martinez Marsà, 15 Rico Pico, 16 Antonio Jesus, 17 Soldevila Puig, 18 Mortimer
Allenatore: Franc Artiga

Arbitro: Enea Jorgji
Assistenti: Rexha e Myftari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy