Vidal, primi segnali di impazienza: accordo con l’Inter, ma manca il via libera di Zhang

Il centrocampista cileno ha fretta di sbarcare a Milano

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Arturo Vidal, Barcellona

Non si sblocca l’affare Vidal: il centrocampista cileno, in uscita da Barcellona, ha da tempo trovato un accordo con l’Inter, ma per il momento continua ad allenarsi in Spagna, in attesa di un segnale da Milano. Il problema è ormai noto: i nerazzurri, prima di chiudere un’operazione in entrata, devono cedere qualche esubero. Così scrive il Corriere dello Sport:

A otto giorni dall’inizio del campionato il cileno non è ancora arrivato alla Pinetina nonostante da giorni abbia trovato l’accordo per la risoluzione del suo contratto con il Barcellona. Conte lo vorrebbe schierare nell’esordio contro la Fiorentina, ma il tempo passa e il cileno ancora non è sbarcato“.

IMPAZIENZA – “Chiaramente il centrocampista non è contento e, tra una corsa in strada e una visita al centro di allenamento dei blaugrana, sta iniziando a dare i primi segnali di impazienza. Non tradirà la promessa fatta al suo ex maestro, ma si aspettava un inizio di avventura a Milano diverso. Zhang, senza l’addio di uno degli elementi fuori dal progetto tecnico di una rosa extralarge, non darà il suo via libera per depositare il contratto di Re Artù. E’ dunque corsa contro il tempo per averlo, con il tecnico di Lecce spettatore assai interessato. Felicevich è convinto che tutto andrà a posto alla fine, ma non vorrebbe aspettare oltre l’inizio della prossima settimana“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy