Repubblica: “BC Partners spulcia nei conti dell’Inter. Ma resta un veto ufficiale di Zhang”

Il quotidiano fa il punto sulla possibile cessione del club

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Non si placano, anzi si intensificano giorno dopo giorno le notizie relative ad una possibile cessione dell’Inter da parte di Suning. Anche Repubblica, nella sua edizione odierna, rilancia l’indiscrezione, dando ulteriori dettagli in merito: “L’ipotesi che l’Inter possa essere ceduta, almeno in parte, non è più tabù. Bc Partners non ha mai nascosto di stare spulciando i conti del club. Ora anche l’amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta dice che «la proprietà Suning sta valutando le opportunità, nell’interesse dell’Inter e nel rispetto del blasone del club, nel presente e nel futuro».

Getty Images

Una formula aperta, che descrive un momento di attese. Gli Zhang aspettano che i consulenti del fondo (ce ne sono anche altri interessati all’Inter) presentino una proposta di acquisizione di quote di capitale. Formalmente, resta il veto ufficiale del presidente Steven Zhang alla cessione del controllo. I giocatori aspettano il pagamento degli stipendi di novembre e dicembre, da versare entro il 16 febbraio, data della verifica della Figc, pena una penalizzazione in campionato. I dirigenti, Marotta in testa, sono in attesa del cda di oggi in cui si faranno i conti di quanto sia costato finora il Covid, e cercheranno di fare una programmazione finanziaria per i prossimi mesi“, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy