le rivali

Chiesa: “Male l’approccio, in Champions ti puniscono. A ritorno sarà un’altra Juve”

Le dichiarazioni di Federico Chiesa, calciatore della Juventus, dopo la sconfitta a Oporto nell'andata degli ottavi di Champions

Alessandro De Felice

L'autore del gol dell'1-2, Federico Chiesa, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta della Juventus nella gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League allo Stadio 'do Dragao' di Oporto contro il Porto di Sergio Conceicao: "L'approccio alla partita ha fatto sì che la partita si mettesse in salita, abbiamo preso gol dopo pochissimi secondi. In Champions appena sei un po' non concentrato al massimo ti puniscono, non c'è altro da fare. Abbiamo fatto gol e questo sicuramente ci darà forza per il ritorno, ora dobbiamo giocarci tutto in casa e sarà sicuramente un'altra partita".

Getty Images

Chiesa risponde al quesito su come si possa sbagliare l'approccio in una sfida così importante come un ottavo di Champions League: "Non ho giocato tante partite come questa, è il mio primo ottavo, quindi non so neanche spiegare. Però penso magari la tensione, la voglia di fare che non c'è stata fin dall'inizio. Abbiamo pagato con il primo gol nei primi minuti e il secondo gol ancora nei primi minuti del secondo tempo, questo perché siamo entrati in campo senza approccio. Non ci sono altre parole per spiegare questa sera. Però adesso fortunatamente abbiamo fatto gol e questo ci dà la carica per il ritorno. Ci sarà un'altra Juve sicuramente, perché se vogliamo passare il turno dobbiamo mettere in campo altri valori".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso