“Andiamo a vincere, dipende da noi!”. Via de Boer, ora c’è un nuovo lea…Eder all’Inter!

“Andiamo a vincere, dipende da noi!”. Via de Boer, ora c’è un nuovo lea…Eder all’Inter!

Prima della gara con il Palermo è stato l’italo brasiliano a caricare i suoi compagni pronti a scendere in campo

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Non è difficile da vedere. I giocatori dell’Inter non sono mai riusciti veramente a legare con Frank de Boer. E non c’è solo Brozovic nell’elenco dei calciatori che avevano discusso con l’olandese: si erano palesati tanti mal di pancia, musi lunghi e discussioni varie. Pure Eder, nella gara contro la Samp, aveva fatto sentire la sua voce al tecnico dopo essere stato sostituito e aveva sottolineato ancora una volta il distacco tra la squadra e l’allenatore.

Con Pioli c’è stato un cambiamento totale, non solo nei risultati: il mister è riuscito a fare di uno spogliatoio pieno zeppo di singoli di qualità, un gruppo che lotta per raggiungere lo stesso obiettivo. Ha cominciato dalle cose banali, da cose semplici, per rimettere a posto l’Inter e ci è riuscito se si considerano le sei vittorie consecutive.

LE PAROLE DI MIRANDA SU PIOLI E IL SUO LAVORO

Pure chi non gioca si sente parte del progetto e fa la sua parte anche quando non scende in campo. Come Eder: proprio lui che non era titolare, nello spogliatoio del Barbera, ha caricato la squadra prima della partita contro il Palermo: “Andiamo ragazzi, bisogna andare a vincere, dipende tutto da noi”, ha urlato ai suoi compagni l’italo brasiliano e ha accompagnato le sue parole con un applauso. Messaggio ricevuto.

(Fonte: Premium Calcio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy