APPIANO 2018 – Inter, mattinata con focus tattico. Tra poche ore il volo per Sheffield

I nerazzurri lavorano in vista del quarto test in programma domani sera

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Domani sera l’Inter di Spalletti affronterà in amichevole la squadra di Sheffield. Un altro test che darà ulteriori indicazioni al mister sul lavoro di questa preparazione estiva. Questo lo svolgimento della seduta di questa mattina:

ORE: 13:00 – Tra qualche ora la squadra si imbarcherà sul volo diretto a Sheffield.

ORE 11:45 – Alcuni giovani si sono fermati per prolungare l’allenamento, Spalletti dà indicazioni a Salcedo. Il resto della squadra abbandona il campo.

ORE 11:30 –  Il ds nerazzurro Piero Ausilio sta assistendo all’allenamento a bordo campo. La squadra sta giocando una partitella con gli stessi schieramenti del precedente esercizio: da una parte gli elementi più giovani aggregati dalla Primavera con Ranocchia, dall’altra il resto della squadra. C’è un lavoro giornaliero intenso e importante per essere pronti per l’inizio di stagione.

ORE 11:10 – La probabile formazione secondo Inter TV (in attesa della fine dell’allenamento, che potrà dare ulteriori indicazioni a mister Spalletti). Il modulo dovrebbe essere sempre il 4-2-3-1 con qualche variante in corso di partita: Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Dalbert; Asamoah, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Politano; Icardi

ORE 11:00 – Esercizio a campo ridotto con le classiche 5 porticine, utilizzate in questo ritiro. Un esercizio per dare tanta intensità e provare movimenti utili alla partita di domani. Ci sarà spazio per conclusioni a rete. C’è tanta intensità, non è un allenamento tipico del giorno prima della partita. C’è da prepara molto bene questa fase della stagione. Spalletti sta seguendo con molta attenzione il movimento del pallone, dà tanti consigli soprattutto ai giovani. Fa sentire molto la sua presenza. La squadra verde è composta dai giovani e Andrea Ranocchia, dall’altra parte ci sono gli altri giocatori. La finalità dell’esercizio è la manovra, non la conclusione. Le porticine rappresentano punti di riferimento.

ORE 10:50 – La squadra sta concludendo la prima parte di lavoro in palestra. In campo previsto tanto possesso palla in campo e approfondimento tattico con lo sviluppo della manovra a partire dal recupero palla e poi il giro fluido per arrivare all’imboccata della punta. Finora è sempre stato provato il 4-2-3-1, sono cambiati spesso gli interpreti dietro alla punta. I portieri stanno già lavorando in campo su scambi con la palla.

ORE 10:45L’allenamento è iniziato con riscaldamento in palestra, attraverso esercizi per la riattivazione della muscolatura. Prima di questa fase anche un momento dedicato alla sala video: tattica in vista della sfida di domani. In campo si lavorerà sul possesso palla e sulla fluidità. Si continua a lavorare molto duramente. Sarà un allenamento vero e proprio, completo, non una rifinitura. Spazio anche al lavoro atletico e al lavoro con il pallone sullo sviluppo della manovra.

(Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy