Barella, l’Inter tratta con Giulini: Bastoni o Radu nell’affare? E occhio a Kovacic e Pellegrini

Grossi movimenti per l’Inter a centrocampo, il centrocampista del Cagliari è vicino

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter cerca rinforzi di qualità a centrocampo. Il sogno è Rakitic del Barcellona, ma non sarà semplice arrivare al croato, così il cerchio dei possibili top player si allarga.

Come spiega Tuttosport Categoria di cui fanno parte anche Gundogan (si lavora anche al 2020 quando sarà svincolato), Milinkovic-Savic (costa molto e c’è una ricca concorrenza) e Kovacic, un giocatore che Ausilio riaccoglierebbe a braccia aperte e che potrebbe tornare con la formula del prestito con diritto di riscatto, visto che fra un mese rientrerà a Madrid dopo l’anno al Chelsea, ma difficilmente resterà alla corte di Zidane. Come detto, ci sono poi due italiani che intrigano molto la dirigenza nerazzurra. Nicolò Barella è il giocatore che più di altri sembra vicino all’Inter, non fosse altro perché tutti i club italiani e i maggiori operatori di mercato danno proprio nei nerazzurri il prossimo approdo del centrocampista del Cagliari. La trattativa non è ancora in uno stato così avanzato, ma l’Inter sta trattando da tempo col presidente Giulini: bisogna limare la valutazione che il Cagliari dà al proprio gioiello (45 milioni circa), cercando di inserire nell’operazione almeno un paio di contropartite per far sì che l’assegno non debba superare i 20-25 milioni (occhio anche ai prestiti di Radu o Bastoni). Se la trattativa col Cagliari non dovesse però andare in porto, occhio sempre a Lorenzo Pellegrini della Roma: il giocatore piace a Marotta dai tempi della Juve e ha una clausola rescissoria di 30 milioni pagabili in due rate annuali. Per altro sia Barella che Pellegrini hanno una duttilità tattica che piace molto all’Inter, potendosi disimpegnare sia da mediano che da mezzala”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy