Barella, poche chance per il Napoli. L’Inter si mantiene in pole, ecco cosa chiede Giulini

Il presidente del Cagliari vuole 45 milioni cash, senza contropartite. L’Inter rimane avanti a tutti

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Il centrocampista del Cagliari Barella è uno dei giocatori italiano più interessanti del momento. Il giocatore del Cagliari, in questa stagione, ha fatto il definitivo salto di qualità e ora sembra essere pronto per il passaggio in una big. Sulle sue tracce c’è da tempo l’Inter che sembra essere in pole position, ma il Napoli vuole provare a soffiare il giocatore ai nerazzurri:

“Il Napoli teme di dover rinunciare ad Allan. Il Psg è in pressing sul centrocampista ed è pronto ad offrire 80 milioni di euro per averlo già a gennaio. Ancelotti ha individuato in Nicolò Barella il possibile sostituto del brasiliano. Il ds degli azzurri si è messo al lavoro ed è pronto a formulare un’offerta al Cagliari: i cartellini di Rog e Ounas più venti milioni di euro per prendere il centrocampista a titolo definitivo. Le possibilità che questa trattativa decolli sono poche per due motivi. Il primo: il presidente Giulini ha detto più volte che Barella non partirà a gennaio e difficilmente si rimangerà la parola. Il secondo: il club rossoblù non vuole contropartite tecniche ma solo cash e si parte da una base di 45 milioni. Se il Napoli arriva a questa cifra si potrebbe aprire uno spiraglio. De Laurentiis non è uno che ama fare investimenti così importanti, se non per gli attaccanti. I prossimi saranno comunque giorni caldi”, si legge su La Nuova Sardegna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy