Barella si è preso l’Inter: unico per Conte, schiantata la concorrenza. E l’anno prossimo…

Barella si è preso l’Inter: unico per Conte, schiantata la concorrenza. E l’anno prossimo…

Il centrocampista nerazzurro sarà titolare anche contro la Sampdoria

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Nicolò Barella, Inter

Nicolò Barella ha spazzato via ogni dubbio: arrivato all’Inter la scorsa estate, l’ex centrocampista del Cagliari in poco tempo si è preso una maglia da titolare e non l’ha più mollata, diventando ben presto un elemento imprescindibile per Conte. Nessun dubbio sulla sua presenza in campo contro la Sampdoria, come scrive Tuttosport:

L’Inter riparte in campionato con la certezza dell’imprescindibile Nicolò Barella. Il centrocampista dovrebbe partire da titolare anche contro la Sampdoria e del resto alla prima stagione in nerazzurro è praticamente sempre sceso in campo agli ordini di Antonio Conte“.

UNICO – “Ha nettamente schiantato la concorrenza, per quanto per Barella non è ancora stato trovato un simile, come possono essere considerati per posizione e modo di giocare, per esempio, Eriksen e Sensi. Gagliardini non ha esattamente le stesse caratteristiche dinamiche dell’azzurro e lo stesso si può dire di Vecino“.

INVESTIMENTO AZZECCATO – “Barella, arrivato da Cagliari con l’etichetta di giocatore italiano più costoso della storia nerazzurra, sta dimostrando perché l’investimento fatto su di lui sia stato tutt’altro che esagerato. Semmai starà a lui l’anno prossimo cercare di confermarsi sempre imprescindibile, dal momento che l’Inter cercherà un altro centrocampista da mettere in organico con caratteristiche piuttosto simili alle sue e soprattutto con un po’ più di maturità e esperienza internazionale – potrebbe essere il sempre desiderato Vidal o anche il cavallo di ritorno Nainggolan“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy