Bellinazzo: “Fatturato Inter, ecco le prossime cifre. Juve più vicina. I ricavi da stadio saranno…”

Marco Bellinazzo, intervenuto a Fcinter1908, ha fatto il punto della situazione sul fatturato nerazzurro

di Redazione1908

L’Inter di Suning mette la Juve nel mirino. Se non per quanto riguarda la classifica, almeno per quanto riguarda il fatturato. Lo ha spiegato oggi Marco Bellinazzo, de Il Sole 24 Ore, a Fcinter1908: L’Inter ha in qualche modo già messo piede nella nuova era, dato che questa ultima tranche degli obblighi verso la UEFA non incide tanto sul bilancio, quanto sui limiti delle liste UEFA. I nerazzurri stanno riducendo il loro deficit strutturale. E’ evidente che la nuova era è tale nel momento in cui aumenta il fatturato: oggi, assorbendo le plusvalenze da calciomercato, quello dell’Inter è salito a 290 milioni circa, non contando i ricavi dalle coppe europee. La Juventus è ancora lontana, perché si trova attorno ai 400 milioni, ma quella nerazzurra è già la società italiana più vicina ai bianconeri.

Con una presenza stabile in Champions, l’Inter sarà presto vicina ai 350 milioni. E’ ancora poco, ma con le politiche commerciali che Suning sta portando avanti in Asia da questo punto di vista la società non potrà che crescere ancora. La nuova era è questa: aumentare i ricavi per aumentare la possibilità di spendere sul mercato e potersi permettere ingaggi importanti, entrando così nell’elite del calcio europeo, cosa che sarà sublimata dalla Super Champions che partirà dal 2024, in cui l’Inter sarà presente stabilmente“.

E lo stadio? Assume una grande importanza per il futuro nerazzurro: “Penso che avere un San Siro nuovo e ristrutturato o costruire un impianto ex novo possano essere due soluzioni equivalenti. Oggi, Inter e Milan ricavano dallo stadio circa 35 milioni a testa. Si devono porre le condizioni perché questi introiti possano raddoppiare, se non triplicare nei prossimi 5-7 anni, perché è quello il livello su cui operano le big europee. La Juventus ottiene 50-60 milioni. Senza lo stadio tutti i propositi di crescita vengono meno.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy