Blanc: “Inter fondamentale per la mia carriera. Ronaldo e Vieri incredibili. Giocare qui…”

Le parole di Laurent Blanc al MatchDay Programme di Inter-Atalanta

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni del MatchDay Programme di Inter-Atalanta, Laurent Blanc ha spiegato cos’è significato per lui l’approdo in nerazzurro: “L’Inter è stato un passaggio fondamentale della mia carriera. Ero stato al Napoli e quando sono arrivato a Milano ho trovato un grande club, una grande famiglia. E’ sempre stato così e porto nel mio cuore un bellissimo ricordo di quell’esperienza. La Serie A in quel periodo era il migliore campionato del mondo”.

I COMPAGNI – “Ronaldo e Vieri erano giocatori incredibili. In quel momento storico in Italia c’erano i migliori attaccanti del pianeta, ma due come Ronnie e Bobo era meglio averli in squadra che contro. Mi chiedono spesso di parlare degli attaccanti che ho marcato, ma preferisco concentrarmi su loro due perché erano fortissimi”.

RAPPORTO CON L’INTER – “Naturalmente ho un’ottima opinione del club. Ho visto tante partite, appena posso la guardo. Ho addosso questa sensazione, che credo sia condivisa da tutti gli ex giocatori: quando giochi per i nerazzurri fai qualcosa di speciale che ti porterai dentro per sempre”.

SFOGLIA QUI IL MATCHDAY PROGRAMME DI INTER-ATALANTA: https://www.inter.it/it/esclusivo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy