FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

FCIN1908 / Bonucci-Mozzillo, è la solita storia. Ricordate Conte insultato e come andò a finire?

FCIN1908 / Bonucci-Mozzillo, è la solita storia. Ricordate Conte insultato e come andò a finire?

Si attendono eventuali decisioni del giudice sportivo in merito all'ennesima "follia" di Leonardo Bonucci

Sabine Bertagna

Alexis Sanchez che insacca al 120' regalando all'Inter il primo trofeo della stagione, la Supercoppa, è un'immagine che difficilmente può essere turbata o rovinata da episodi di contorno. I festeggiamenti raccontano una gioia quasi infantile, come per esempio quella bellissima corsa di Simone Inzaghi che poi rallenta ma non cambia di una virgola nell'espressione raggiante per il trofeo appena meritatamente conquistato. Come ha detto Darmian l'Inter meritava più della Juve e il verdetto sul campo lo ha confermato. Ricordiamo solo di sfuggita (ma è sempre bene farlo) che Inter-Juventus, fin dalle prime battute ,aveva lasciato intendere che avrebbe seguito il solito fastidioso schema di episodi dubbi - rigori non dati - polemiche ad oltranza. Le solite cose che fanno di Inter-Juventus una partita che non è semplicemente possibile decontestualizzare da ciò che è stato prima (perché regolarmente si ripete) . Su tre rigori ne hanno fischiato solo uno, ma ricordiamo che i tifosi interisti non si devono mai lamentare. Una storia già letta, che uno è anche stanco di dover continuare a scrivere.

 

Comunque, se nel calcio insegnano dalla notte dei tempi che è importante anche saper perdere, probabilmente Leonardo Bonucci a quella particolare lezione non era presente. Non è la prima volta che il giocatore bianconero si rende protagonista di atteggiamenti aggressivi e intimidatori, spesso nei confronti di arbitri sempre pronti a perdonarlo. Ieri, complice la dinamica che ha portato l'Inter a segnare il gol della vittoria, Bonucci si è sfogato a bordocampo contro un dirigente dell'Inter. Si tratta di Cristiano Mozzillo, segretario generale del club nerazzurro. La colpa di Mozzillo è stata quella di esultare per la squadra che rappresenta, cosa che Bonucci non ha gradito. La reazione del calciatore ha però oltrepassato tutti i limiti e ad oggi ancora non abbiano notizie di scuse. Dalle immagini che circolano e dalla testimonianza di chi era ieri vicino al campo (come appurato da Fcinter1908), Bonucci avrebbe messo le mani addosso e abbozzato l'intento di una leggera testata a Mozzillo che si ritrae sorpreso. Può un giocatore di serie A e della Nazionale continuare ad avere atteggiamenti simili senza mai essere punito? E sapere che il giudice sportivo dovrà pronunciarsi in merito (lo farà?) non sembra una garanzia. Ricordiamo ancora un anno fa Antonio Conte insultato allo Juventus Stadium, con gli assistenti dell'arbitro che avevano giurato di aver preso nota di tutto, tranquilli non vi preoccupate. Come finì, allora? Ah giusto. Con una multa ad Antonio Conte. Attendiamo fiduciosi. Ma non troppo.

 

 

 

 

tutte le notizie di