Brozovic, la clausola è pericolosa. Ma lui vuole l’Inter e “vuole reclutare gente”

Brozovic, la clausola è pericolosa. Ma lui vuole l’Inter e “vuole reclutare gente”

Vale solo per i club esteri fino ai primi 15 giorni di luglio, ma la cifra inserita nel contratto si avvicina molto alla valutazione del calciatore

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La Gazzetta dello Sport parla oggi di Brozovic e approfondisce la questione contratto. Ecco cosa scrive il giornalista della rosea Valerio Clari a questo proposito: “Gli hanno rinnovato il contratto fino al 2022, con adeguamento della clausola di rescissione, e lui in pochi giorni ha reso quei 60 milioni una cifra poco «protettiva» per i nerazzurri e poco «respingente» per i possibili compratori“.

A 25 anni, Brozo ha un ingaggio di 3 mln “un legame con l’Inter forte, più voglia di reclutare gente (vedi Modric) che di andarsene”, dice la rosea. La clausola inserita nel suo contratto vale solo per i club esteri e fino ai primi 15 giorni di luglio. Ma sessanta mln potrebbe essere il prezzo giusto per chi vuole acquistarlo, ci potrebbe essere chi è disposto a pagare quella cifra per averlo a fine stagione, specie se il suo rendimento fosse confermato dopo l’evoluzione fatta nella scorsa stagione e dopo essere diventato il perno del centrocampo di mister Spalletti.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport, 02-11-2018)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy