Castrovilli, Inter più lontana? “Vorrei diventare una bandiera della Fiorentina. Commisso…”

Castrovilli, Inter più lontana? “Vorrei diventare una bandiera della Fiorentina. Commisso…”

Castrovilli ha voglia di Fiorentina: Inter più lontana

di Marco Macca, @macca_marco

Intervistato dal Corriere dello Sport, Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina e fra i nomi accostati all’Inter per il centrocampo del prossimo anno, ha espresso tutta la sua voglia di restare a Firenze e, perché no, diventare una bandiera per i fiorentini come lo fu al tempo Antognoni:

TOLTO DAL MERCATO – “Commisso mi ha tolto dal mercato? E’ bellissimo, mi stimola a dare sempre di più. Ho sentito grandissimo appoggio fin dal primo giorno, da parte del presidente e della società: hanno creduto in me e lo si è capito anche dal prolungamento di contratto (2024)“.

EREDE DI ANTOGNONI – “Vivendo Firenze, ho imparato perfettamente cosa rappresenta Antognoni per i fiorentini e per arrivare a quello che lui ha dato alla città c’è ancora tanta strada da fare. Avere un rapporto diretto, confrontarmi con lui mi motiva a crescere sempre di più. Sarebbe un sogno poter realizzare quello che lui ha fatto, con la maglia della Fiorentina e della Nazionale“.

BANDIERA VIOLA – “Anche per me sarebbe un sogno. L’ho detto anche parlando di Antognoni, mi piacerebbe ripercorrere la sua carriera. Ma sono ancora molto giovane, devo dimostrare tutto“.

CHIESA TOP PLAYER – “Sì, Federico, per quanto giovane, è già fortissimo. E’ titolare in A da diverso tempo, è in pianta stabile nel giro della Nazionale maggiore. Può diventare ancora più forte“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy