Conte-Inter, ci siamo: ecco quando potrebbe arrivare l’annuncio. C’è una novità nello staff

Conte-Inter, ci siamo: ecco quando potrebbe arrivare l’annuncio. C’è una novità nello staff

Novità nello staff dell’allenatore che ieri era a Milano dove sono stati limati e redatti i dettagli del contratto

di Gianni Pampinella

Antonio Conte sarà il prossimo allenatore dell’Inter. L’annuncio ufficiale è solo questione di ore e potrebbe arrivare tra domani e venerdì. Intanto ieri l’ex ct era a Milano dove sono stati limati e redatti i dettagli del contratto. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, è stata definita la squadra tecnica, lo staff che accompagnerà e assisterà l’allenatore. “Con lui ci sarà lo staff che lo accompagnerà nella nuova avventura nerazzurra, che vedrà qualche conferma e qualche novità rispetto al gruppo del Chelsea. Con lo storico vice Angelo Alessio deciso ad allenare da solo, il ruolo di «secondo» toccherà il fratello Gianluca. La storia di Gianluca Conte, 47 anni è sempre andata di pari passo con quella di Antonio. Abbandonato a 20 anni il calcio giocato (giovanili Lecce) e laureatosi poi in Scienze Motorie, è stato al fianco del fratello da Bari in poi, quasi sempre con compiti di analisi degli avversari”.

Con lui come assistenti ci saranno Paolo Vanoli e Cristian Stellini. Il primo era già nella sua squadra al Chelsea, dopo una lunga gavetta federale, con le nazionali dall’Under 16 all’Under 19, con cui giunse a una finale dell’Europeo nel 2016 (persa con la Francia). Il legame fra Conte e Stellini nacque invece a Bari, a fine carriera del difensore, che poi restò nello staff del leccese fino al 2012, quando si dimise dalla Juventus in seguito del coinvolgimento nello scandalo calcioscommesse. Dopo aver patteggiato 2 anni e 6 mesi complessivi, è ripartito dalla Primavera del Genoa e poi dall’Alessandria. Ora ritroverà Conte dopo sette anni. Lo spagnolo Julio Tous e Costantino Coratti saranno fra gli specialisti della preparazione fisica (ma resta da individuare un capo-preparatore), entrambi conferme nel gruppo di lavoro, così come il nutrizionista Tiberio Ancora. Come preparatore dei portieri resterà invece Adriano Bonaiuti, che ha un buon feeling con Handanovic“, spiega la rosea.

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy