Stoccata di Conte a Nainggolan: “Se ora è al Cagliari e non all’Inter si faccia delle domande”

Stoccata di Conte a Nainggolan: “Se ora è al Cagliari e non all’Inter si faccia delle domande”

Il tecnico nerazzurro replica al possibile “rimpianto” per aver lasciato partire Nainggolan in estate con destinazione Cagliari e non averlo trattenuto alla luce dell’emergenza attuale del suo centrocampo

di RedazioneFC1908

Probabilmente l’unico rimpianto di mercato dei tifosi nerazzurri, alla luce di quanto sta facendo vedere a Cagliari e soprattutto in virtù dell’emergenza che Antonio Conte sta avendo nella zona mediana del campo. Radja Nainggolan in settimana aveva dispensato belle parole nei confronti del tecnico nerazzurro, ringraziandolo per lo stato di forma di cui il belga sta beneficiando in questo scorcio di campionato. Parlano i numeri per il centrocampista che fino a questo momento ha messo a segno 4 reti e 5 assist, autentico trascinatore del Cagliari di Maran. Rimpianto per i tifosi che perl non trova terreno fertile nei pensieri di Antonio Conte che commenta così il prestito del giocatore: “Nainggolan era un giocatore che avevo messo in cima alla lista quando allenavo il Chelsea” e aggiunge “ma si devono analizzare bene le situazioni. Se ora è al Cagliari invece che all’Inter dovrebbe farsi delle domande” taglia corto il tecnico interista chiudendo la conferenza stampa di Appiano Gentile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy