De Boer: “All’Inter c’era un agente potentissimo. Talmente influente che mi disse…”

De Boer: “All’Inter c’era un agente potentissimo. Talmente influente che mi disse…”

L’allenatore torna sulla sua esperienza sulla panchina dell’Inter

di Gianni Pampinella

In una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Yahoo Sports, Frank de Boer torna sulla sua esperienza sulla panchina dell’Inter durata appena 85 giorni. L’allenatore ha spiegato che uno dei motivi della sua fallimentare esperienza in nerazzurro, era per l’influenza di alcuni procuratori: “All’Inter il 50% del tempo lo passavamo ad occuparci degli agenti, quando avrebbe dovuto essere il 10%. Ce n’era uno talmente potente che mi disse ‘se avessi saputo che non avresti fatto giocare il mio assistito non ti avrei assunto’. Questo era il grado di influenza che aveva sulla proprietà“, dice de Boer.

(Yahoo Sports)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy