Inter, de Vrij: “Non sarò mai uno str…, un giocatore sporco. Serie A? Orgoglioso di…”

De Vrij parla dalla nazionale olandese: “Sono felice del premio della Lega Serie A perché l’ho vinto a modo mio”

di Marco Macca, @macca_marco

Intervistato da Voetbal Primeur direttamente dal ritiro della nazionale olandese in vista dell’amichevole contro il Messico di questa sera e degli impegni contro Bosnia e Italia in Nations League, Stefan de Vrij, difensore dell’Inter, è tornato sul premio ricevuto al termine dell’ultima stagione, quando è stato nominato miglior difensore del campionato. Ecco le dichiarazioni del difensore nerazzurro:

La Lega assegna i premi giudicando la tua stagione e le tue statistiche. E’ un grande onore, penso sia la conferma del livello raggiunto in Serie A nella scorsa stagione. In campo non sarò mai uno str…, un giocatore ‘sporco’. Per questo sono felice del premio ricevuto, perché l’ho vinto a modo mio. E’ questo che mi rende più orgoglioso“.

Infine, una battuta sui suoi compagni di reparto in nazionale, fra i giocatori più costosi nel ruolo in giro per l’Europa: “Aké, van Dijk e de Ligt? Non ho idea di come sia possibile! Forse ora i difensori sono visti diversamente in Olanda?“.

(voetbalprimeur.nl)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy